Com'è Il Tour A Piedi Gratuito A Cusco?



Passeggiate a Cusco

Come ho avuto una grande prima esperienza di  tour a piedi ‌  a Bogotá una settimana fa, ho deciso di utilizzare il mio primo giorno intero a Cusco per un tour a piedi. Con l'altitudine di Cusco di 3340 metri, una passeggiata è stata una buona idea per acclimatarsi, dato che non sono mai stato così in alto.

Prima di arrivare lì, ho dato un'occhiata on-line per i tour gratuiti a piedi Cusco, e registrato per un  tour a piedi ‌  che sembrava buono.

Ma, arrivando al mio ostello a Cusco, avevano volantini per un altro tour a piedi, che sembrava buono come l'altro a prima vista.

Cusco: Trova attività localiCusco: Trova attività locali  

Guardando il loro sito web, sembravano più professionali, più organizzati e avevano una società affiliata che organizzava tour, che in realtà avevano i migliori prezzi su Internet per quello che volevo fare, un giorno di rafting (50 $ senza commissioni, ancora 55 $ in un'altra agenzia più 5,5% di commissione di carte di credito, o anche più in altre agenzie), e un giorno  Machu Picchu ‌  (260 $ senza commissioni, contro 299 $ nel mio hotel o 305 $ più 5,5% di commissioni in un'altra agenzia online) .

Pertanto, ho cambiato idea e alla fine sono andato con loro, che è stata una scelta fantastica!

Ostello Cusi Wasi Cusco

Visita a piedi a Cusco

Ho iniziato la giornata con la prima colazione al mio ostello, che andava bene, ma non eccezionale, contrariamente a quanto ho letto on-line. Un succo, un caffè, 3 pezzi di pane, burro, marmellata e uova. Beh, potrei essere un po 'difficile perché sono appena dopo 5 giorni in un hotel a 5 stelle a Bogotá.

Dopo la colazione, era ora di andare a partecipare al tour a piedi. L'incontro doveva essere alle 10 del mattino nella piazza principale, ma prima di arrivare volevo comprare una scheda SIM locale, per avere Internet ed essere in grado di comunicare attraverso la mia settimana in Perù.

Mi è stato detto che potrei trovare operatori di telefonia mobile nella piazza principale, il che non era il caso. Tuttavia, andando in giro, ho finalmente trovato un ufficio Claro che vendeva carte SIM prepagate. Ho comprato uno (S / 5, 1,5 $, 1,3 €) con 3 GB (S / 30, 9 $, 8 €), che è un buon affare.

Questa piccola avventura mi ha fatto aspettare abbastanza tempo per essere 5 minuti prima dell'inizio del tour. Ho trovato facilmente le guide, come pubblicizzato sul loro sito web, indossando il polo blu e il logo del loro sito web.

Mi hanno proposto di scegliere in quale gruppo voglio essere, il gruppo di lingua inglese o il gruppo di lingua spagnola. Ho scelto di andare in uno di lingua inglese, per essere sicuro di capire tutto.

Plaza de Armas

Iniziando dal quadrato corazzato (quadrato delle braccia, o comunque lo traduci =), abbiamo avuto una rapida spiegazione su cosa fosse il quadrato.

Era la piazza principale, anche prima che gli spagnoli arrivassero qui e fondamentalmente distruggevano la cultura e le tradizioni.

La nostra guida non nascondeva le sue radici Incas e ci disse che il tour sarebbe stato per lo più sul periodo Inca, che in realtà è una grande notizia. Cuzco era una volta una grande città nella civiltà Inca, poiché era la capitale e il punto centrale dell'impero.

Così, durante la vecchia epoca Inca, il luogo aveva un nome in quechua, la lingua inca, che significa la piazza felice.

Era il luogo in cui aiutano tutti i tipi di celebrazioni, e quindi è stato chiamato così.

Poi, quando arrivarono gli spagnoli, la piazza felice fu ribattezzata la piazza triste, perché non era più così divertente restare in giro.

E, infine, dopo che gli spagnoli hanno terminato l'ispanizzazione della città, è diventata la Piazza delle Armi, dove l'esercito tiene uno spettacolo ogni domenica mattina, compresa la bandiera che solleva con l'inno della città.

Ci invita a venire a vederlo domenica prossima e ci dice di guardare in alto: i testi dell'inno della città sono scritti lì. Ci spiega che la lingua quechua sta guadagnando più terreno e che tra qualche anno l'inno potrebbe essere cantato in quechua, e non più in spagnolo, poiché la vecchia lingua inizia ad essere insegnata nuovamente nelle scuole.

C'è anche una bandiera, che assomiglia molto alla bandiera LGBT, fatta eccezione per una differenza: ha un altro colore.

Ci spiega che questa è la bandiera della città di Cusco, e che i colori significano anche simboleggiare l'arcobaleno.

Ex città di Cusco

Continuiamo a camminare e ci fermiamo sotto un arco, davanti a un cartello della città.

La guida ci dice che l'immagine mostrata ci sta raccontando dell'antica città Inca, che è in realtà proprio dietro di noi.

Proprio così, gli spagnoli avevano costruito lì le case in cima alle vecchie fondazioni degli Incas, e l'intera città è stata sollevata di circa 2 m.

C'erano due fiumi nella città, che ora sono sotterranei, in questi 2 metri, insieme all'antica città Inca.

Inoltre, ci spiega che lo fa infuriare che è impossibile scavare per questa città vecchia, poiché lo scavo distruggerebbe gli edifici in stile coloniale protetti che ora sono sopra di loro.

Una situazione difficile di sicuro ... ma ci promette che la città Inca non è solo un sogno, e che ci dimostrerà che esiste davvero e vale la pena prendersene cura.

Continuiamo a camminare e ci fermiamo nel mezzo di una piccola strada.

Guarda su entrambi i lati: non vedi? Sul lato sinistro, le pietre si adattano perfettamente, come un puzzle - questa è la costruzione Inca, in cima alla quale gli spagnoli costruirono le loro case coloniali, data la forza di queste fondamenta. A destra, sono assemblati insieme con il mortaio, questo è lo stile spagnolo.

All'improvviso andiamo sotto un piccolo passaggio e entriamo in un grande cortile con molti venditori locali tutt'intorno.

In un angolo, una signora con tre animali: impareremo che 2 di loro, con il collo corto, sono alpaca, e l'altro è un lama. La prima volta che vedo qualcuno di loro! Siamo autorizzati ad accarezzarli, sono così carini e morbidi. Ci dice che dovremmo sicuramente tornare e passare più tempo a fare foto con loro, questi sono quelli buoni.

Rovine Inca

Continuando il tour, entriamo di nuovo improvvisamente in un edificio. Ed eccoci qui! Siamo circondati da vere costruzioni Inca, scavate dalla terra.

Entriamo nel museo dell'ingresso gratuito e ci fermiamo sull'erba, dove riceviamo ulteriori spiegazioni sul posto.

Sembra essere l'unico sito archeologico inca nella città di Cusco, che era la capitale dell'impero Inca e il centro del loro mondo.

Eppure, l'unico residuo visibile è questo sito, che è di circa cento metri quadrati, ed è davvero bello.

È la mattina, e Diego, la nostra guida, ci spiega che se veniamo più tardi, potremmo vedere gli archeologi al lavoro sul sito.

E, aspetta, sai cosa? È così bello che abbiamo fatto questo tour, perché la nostra fantastica guida sa di queste gemme nascoste - e libere di entrare - a differenza di altri turisti. Il luogo è circondato da pareti di vetro, e guarda: ci sono molti turisti che scattano foto da dietro le mura, semplicemente perché non sanno di poter entrare gratuitamente in questo incredibile sito archeologico all'aperto di Inca.

Ad ogni modo, continuiamo andando sotto una zona protetta dal sole e dalla pioggia. Nel mezzo, possiamo vedere che alcuni scavi si sono verificati di recente, e un'anfora enorme si trova nel mezzo: è stata scavata di recente, un'anfora piena enorme, che è stata in grado di contenere molti litri di chicha, il tradizionale sudamericano alcool di mais.

Inoltre, guarda nell'angolo: c'è un enorme buco nel quale un sacrificio umano è stato scavato e collocato su un'altra buca in un angolo più visibile, dove potremmo vederlo. Una ragazza adolescente che era stata sacrificata agli dei Inca nei tempi antichi, probabilmente per calmare la madre Terra dopo un terremoto.

Dopodiché ci prendiamo un minuto per sederci sul lato del museo e Diego ci parla dei cibi Inca, che sono principalmente mais, patate, quinoa, maca, coca. Molto interessante! Ci racconta molti aneddoti, che vale la pena partecipare al tour.

Pareti incaiche

Successivamente, continuiamo a camminare nella città di Cusco - è la città vecchia? O solo la città? Non sono sicuro, ma in ogni caso tutto è bello.

Ci fermiamo improvvisamente proprio accanto a enormi fondazioni in stile Inca.

Prendiamo del tempo per ammirare e cerchiamo di capire questa domanda a cui non è mai stata data una risposta: come potrebbero gli Incas costruire combinazioni di rocce così perfette, tra le quali un foglio di carta si adatterebbe, senza usare alcun tipo di mortaio?

E come potrebbero comunque, anche se abbiamo capito come hanno modellato le pietre, spostandole su circa 25 km di terra montuosa? Pietre che sono fino a centinaia di tonnellate?

Senza cavalli o nessun motore meccanico? Tutto quello che avevano erano i lama, che si rifiutano di contenere più di 50 kg ... rendendo quindi impossibile per loro portare una pietra di quelle dimensioni.

Guardiamo le pietre, meravigliamo e ascoltiamo alcune teorie di Diego.

Guardando più da vicino, non ha senso. Alcune pietre, enormi, non sono solo dritte, ma hanno alcune curve, che sono perfettamente in forma con altre pietre.

Andiamo dietro l'angolo di questo stupendo edificio e Diego ci presenta il proprietario di un negozio, che sembra avere un'incredibile selezione di cose tradizionali peruviane, insieme a ottimi prezzi.

Lei ci offre il suo biglietto da visita e un regalo, il che è davvero fantastico - Diego sicuramente sa come fare un gruppo di turisti come lui;)

Ci rivolgiamo al muro e lui ci fa una domanda: possiamo individuare il puma, uno dei 3 animali sacri inca, sul muro?

Una persona del gruppo lo trova, e quindi sembra ovvio per tutti noi. Tuttavia, potrebbe essere una coincidenza, e non necessariamente essere di proposito.

Distretto di San Blas

Salendo la collina, iniziamo a sudare un po ', con molte scale e strade ripide.

Ci fermiamo nel bel mezzo di una piazza, San Blas, e Diego ci dice che questo è il posto giusto dove andare a far festa.

È abbastanza sicuro, mentre gli agenti di polizia pattugliano in ogni momento, e ci sono telecamere di sicurezza ad ogni angolo, come possiamo verificare da soli.

Continuiamo a salire e Pedro ci porta al suo bar preferito Limbus RestoBar, dove ci assicura che la vista sulla città sarà incredibile.

Entrando nel bar, aveva ragione! Abbiamo tutti bisogno di pochi minuti per scattare qualche foto con questa incredibile vista, che siamo molto felici di vedere alla fine di questo tour nelle piccole strade di Cuzco.

Dopo aver ricevuto tutte le nostre foto, riceviamo una lezione di cucina da Pedro, che sta preparando per noi, un ceviche peruviano con trota, che è probabilmente il cibo peruviano più conosciuto.

Mentre la trota cuoce nella salsa, ci godiamo uno scatto gratis di Pisco Sour, che ha un sapore fantastico, ed è un ottimo modo per concludere questo fantastico tour.

Il ceviche è pronto, tutti noi possiamo provarlo, ed è così che finisce il tour.

Diego è disponibile per qualsiasi altra domanda o suggerimento sulla città, che è molto gradita dalla maggior parte di noi.

È stata anche l'occasione per lasciargli una mancia, che ha sicuramente meritato. Il tour è gratuito per tutti, ma le guide sono professionali ed è il loro modo di vivere, quindi il prezzo non è fisso. Gli ho dato S / 30 o circa US $ 8 / 7EUR per essersi unito a questo fantastico  tour a piedi ‌  gratuito a Cusco, che era ben meritato.

Limbus RestoBar

Ci dice anche che abbiamo inserito una recensione su TripAdvisor, possiamo ottenere un cocktail Pisco Sour gratuito dal Limbus RestoBar.

Bene, ho lasciato una recensione per ottenere il cocktail e aiutarli, ho alcuni dei profili più votati su quel sito ... ma è un sito web terribile, meglio vederli su WhereCanIFLY? o altri siti Web con recensioni di persone reali =)

In ogni caso, quel ristorante era eccezionale ed era un ottimo posto per gustare un cocktail.

Dato che il cocktail era così buono, mi sono tentato con il loro ceviche, che mi assicuravano era anche migliore di quello che abbiamo provato che è stato cucinato dal vivo dalla nostra guida Diego, ed è stato sicuramente il caso!

Non essendo un grande fan di ceviche o di pesce in generale, questo era semplicemente fantastico, e sicuramente vale il prezzo di S / 25.

Limbus RestoBar la migliore vista a Cusco

Bloody Bueno Peru

Successivamente, mi diressi all'ufficio vendite della compagnia fratello del tour a piedi, Bloody Bueno Peru, che organizzava tour.

Sulla strada, mi sono fermato a qualche agenzia di viaggi per chiedere i prezzi e poter confrontare, conoscendo già i prezzi offerti dall'agenzia del mio ostello.

Quando ho dato un'occhiata al loro sito web, avevano i prezzi migliori di quello che potevo vedere su Internet. Ora, arrivando lì e parlando con loro, ho appena ottenuto un ottimo affare!

Quello che è stato un viaggio di 500 $ + sul quale stavo molto esitando, è diventato un bel ~ 400 $ con tutto incluso che volevo fare, che è, in ordine di priorità, rafting, ATV, valle sacra, montagna arcobaleno e  Machu Picchu ‌  .

Cose da fare a Cusco

Questi sono i prezzi che ho ottenuto, provenienti dal  tour a piedi ‌  gratuito:

  • Vinicunca rainbow mountain day trip per S / 80 (24 $ / 21 €),
  • Rafting day trip per S / 120 (36 $ / 31 €),
  • Gita di un giorno a  Machu Picchu ‌  per 239 $ (207 €),
  • Gita di mezza giornata ATV per S / 100 (30 $ / 26 €),
  • Viaggio in Valle Sacra per S / 60 (18 $ / 15,5 €).

Per l'ATV e la Valle Sacra, è necessario acquistare un biglietto extra per accedere a questa area archeologica, che costa S / 70 (21 $ / 18 €) per 1 giorno, o S / 130 (39 $ / 34 €) per 10 giorni.

Ora, il primo di loro nella mia visitperu, la montagna arcobaleno, inizia domani alle 04:30, sono quasi le 20.00 e il tempo di andare a dormire per goderci il giorno dopo!





Commenti (0)

lascia un commento